itCosenza

EVENTI musica PERSONAGGI

Il tenore Stefano Tanzillo protagonista del Requiem di Mozart

Tanzillo Foto

Il tenore Stefano Tanzillo nasce a Cosenza il 24 ottobre  del 1989. Inizia gli studi musicali al Conservatorio di musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, dove consegue il diploma in canto lirico. È laureato in Comunicazione e DAMS all’università della Calabria. Finalista in diversi concorsi, nel 2013 Tanzillo vince il premio “New Generation”. Esso gli viene assegnato dalla Fondazione Luciano Pavarotti, all teatro        Comunale di Bologna nel corso della serata International Opera Awards.

Il tenore Stefano Tanzillo e l’Arena di Verona

Sempre nel 2013  partecipa alla trasmissione televisiva “Cento anni per l’Arena” tenutasi per l’appunto all’Arena di Verona, con l’opportunità di poter condividere il palcoscenico con artisti di grande calibro, come Placido Domingo, Fabio Sartori, Ambrogio Maestri e Giorgio Berrugi. Sempre all’ Arena canta da solista nello spettacolo “Opera on Ice”, insieme al tenore Vittorio Grigolo e al soprano Elisa Balbo. Intensa è l’attività concertistica del giovane tenore. Nel 2013 in occasione del Columbus Day, si esibisce a New York al New York City Center e a Broadway nello spettacolo di ArsLab “Belcanto”.

Il tenore Stefano Tanzillo e i concerti per la Fondazione Pavarotti

Esibizione stefano tanzillo
Esibizione del tenore Stefano Tanzillo

Per la Fondazione Luciano Pavarotti, prende parte ai concerti dati in memoria del tenore scomparso al teatro Duse di Bologna e in Piazza Grande a Modena, a Sorrento, Matera, all’Opera di Bucarest. Tanzillo si esibisce anche a Parigi all’Espace Pierre Cardin, il Théâtre des Variétés eu Les Folies Bergères ancora nello spettacolo  “Belcanto”. A Fez in Marocco, apre la stagione della Fondazione Ducci in collaborazione  col teatro Comunale di Bologna. Poi segue Rabat, dove canta per l’Ambasciata Italiana; e, poi si esibisce a Parma, in occasione del ventennale del Festival di Torrechiara. Nel 2014 partecipa alla  produzione della Traviata al teatro Coccia di Novara, sotto la direzione di Andrea Battistoni.   

Il concerto di Natale con il tenore Giuseppe Filianoti

Giuseppe Filianoti
Il tenore Giuseppe Filianoti

Nel novembre del 2016 partecipa a un tour di concerti in Bulgaria, che prendono avvio al teatro dell’Istituto di Cultura di Sofia. A fianco del prestigioso tenore Giuseppe Filianoti suo mentore, canta in occasione del Concerto di Natale organizzato in omaggio a Filianoti nel teatro Cilea di Reggio Calabria, sua città d’origine. Nell’autunno 2016 prende parte a un tour internazionale che ha come prima tappa Parigi per poi proseguire in Europa. A febbraio 2017 debutta nel ruolo di Don Basilio nelle Nozze di Figaro di Mozart. Ad aprile dello stesso anno, l’esibizione come solista nel requiem di Mozart al teatro Cilea. Nel luglio 2017, canta in occasione del festival del cinema di Matera. 

Un’intensa attività concertistica in tutto il mondo

Nell’ ottobre 2017 la sua performance all’Opera di Bucarest e al Gran teatro di Ginevra. A marzo dello stesso anno, si esibisce da solista nella Via Crucis di Stabile. A settembre 2018 prende parte a “La Traviata”  in scena al Teatro F. Cilea con la regia di Andrea Merli. Nel novembre 2018 è vincitore dell’opera studio su Mascagni del teatro di Livorno, debuttando come Luciano nell’operetta “Si”. Il 2019 è ricco di attività concertistiche. A luglio prende parte alla produzione di Dido and Aeneas di Purcell, cantando la parte del protagonista troiano, messa in scena dalla Citè de la Coulture di Tunisi, esibendosi a El Jem, nel famoso anfiteatro romano.

Docente di musica e ideatore del Project Academy

Project Academy
Project Academy

Il 2020 è per il tenore fucina di progetti quasi tutti in terra calabrese, essendo fondatore insieme agli altri tenori Federico Veltri, Andrea Tanzillo e il pianista Andrea Bauleo di numerosi concerti evento. Tra cui “L’anno che verrà” e “Contrattempi Vintage”.​ E, ancora, è direttore artistico di “Alaricus Art Project”. Impegnato nella divulgazione e pubblicità di eventi made in Calabria, con produzione propria e collaborazioni varie. Non per ultimo è docente nelle accademie convenzionate con il conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia, Gustav Mahaler di Trebisacce e Euphonia di Mirto Crosia. Ideatore del Project Academy, Stefano Tanzillo ha il fine di seguire da vicino giovani aspiranti artisti, ai quali il maestro trasmette la sua decennale esperienza, unitamente alla sua progettualità. Il tutto per permettere loro esibizioni in prestigiosi eventi in tutto il mondo.

Concerto L'anno Che Verrà
Concerto l’anno che verrà

Stefano Tanzillo protagonista del Requiem di Mozart

Un percorso ricco e pieno di soddisfazione, dunque per un così giovane talento che sarà di nuovo in scena fra qualche giorno. Il 29 marzo un altro evento importante lo vedrà tenore protagonista.

Mozart Requiem stefano tanzillo

Si tratta della rappresentazione del Requiem di Mozart nella Chiesa degli artisti di Reggio Calabria, diretto dal Maestro Filippo Arlia, con l’orchestra e il coro del Teatro Cilea. La diretta dello spettacolo, sarà in streaming su varie piattaforme social e sul canale RTV. Anche questa volta la Calabria, si conferma come terra di grandi talenti.

Complimenti!

“La vera musica è tra le note” ( Mozart)

( Foto Stefano Tanzillo e immagini Google)

Il tenore Stefano Tanzillo protagonista del Requiem di Mozart ultima modifica: 2021-03-27T07:56:51+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x