itCosenza

COSA VEDERE LUOGHI DI RITROVO

La Villa Vecchia, un luogo intriso di storia e bellezza

Entrata Di Villa Vecchia

La Villa Vecchia è un giardino comunale, realizzato nell’Ottocento per volontà dell’allora sindaco Davide Andreotti. Si estende fino al Colle Guarassano, per un’area di 30.000 mq. Rappresenta sicuramente, il Parco storico della città di Cosenza. Precisamente è collocata in un’area piuttosto ampia, Piazza XV Marzo, dove risiedono anche la Prefettura e il bellissimo Teatro Alfonso Rendano. Una splendida oasi di verde all’interno dell’area urbana. Un posto che da anni trasmette tranquillità e voglia di lunghe passeggiate nel verde. Lontano dal caos della città.

Un oasi di verde in città

Una fitta vegetazione la caratterizza. Ricca di acacie, platani, pioppi e querce, alimentati dal terreno per la presenza di acque di falde e di origine sorgiva che la rendono affascinante e misteriosa. Un suggestivo viale principale, accompagnato da secolari lecci, i cui lunghi rami si incontrano tra di loro per formare una galleria verde, la rendono incantevole.

Entrata Di Villa Vecchia
Foto di Osvaldo Spizzirri

In molti la definiscono con ragione, Giardino Botanico. Si può raccontare, un aneddoto che riguarda la fauna protetta. Negli anni 60, quando fu proposta dal comune l’idea di uno zoo cittadino, nel parco furono ospitati due leoni che il circo Orfei offrì alla città. La storia di questi leoni viene ancora raccontata dai cosentini più anziani, ma la proposta dello zoo cittadino invece andò in fumo quando i due felini morirono. Nella villa ci sono numerose statue, fontane ed un’area circolare anticamente adibita ad essere un anfiteatro.

Un luogo di eventi e di ricordi

Un posto che si presta ad essere palcoscenico di tante manifestazioni culturali, ricordiamo tra tutte il Festival delle Invasioni, che ogni estate raduna tantissimi visitatori. Insomma un luogo dove il fascino del tempo e quello della natura si mescolano insieme per creare un mix di bellezza ma anche di serenità per tutte quelle persone che sono amanti del silenzio e del verde. Un luogo romantico spesso frequentato da coppiette di adolescenti ai loro primi amori.

Interno Di Villa Vecchia
Foto di Osvaldo Spizzirri

A volte non serve andare lontano per trovare dei posti così magici, degli odori così particolari, delle fragranze così inebrianti. Luoghi per noi grandi che ci portano indietro nel tempo, magari quando da piccoli i nostri nonni ci accompagnavano al chioschetto per gustare un buon gelato. Passeggiate piacevoli, piccole fontanelle lungo il cammino per dissetarsi, viali alberati pronti a fare ombra e fresco nelle calde giornate d’estate, rifugio per leggere un buon libro ed assaporarne le pagine. Un posto ideale per respirare aria pulita e rilassarsi senza pensare a nulla.

Villa Vecchia: tra fantasia e realtà

Ecco, tutto questo è la Villa Vecchia di Cosenza, un luogo ricco di storia e di bellezza. Mi piace pensare che proprio in questo periodo natalizio, facendo una passeggiata per i suoi viali, possiamo con la fantasia che ci fa rimanere fortunatamente un po’ bambini, incontrare qualche Elfo, vestito di verde o di rosso con le orecchie appuntite, che si nasconde e gioca, prendendoci un po’ in giro. Ma sì alla fine è soltanto la magia del Natale!

La Villa Vecchia, un luogo intriso di storia e bellezza ultima modifica: 2019-12-12T20:18:18+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

To Top