itCosenza

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

Risotto gamberetti e bergamotto, sapore fresco di Calabria

Risotto Gamberetti E Bergamotto

Risotto ai gamberetti: un primo piatto facile da preparare, delicato, dal gusto fresco con note di bergamotto. La cremosità del risotto è data dal vino bianco, che si lascia sfumare per qualche minuto e dal burro. Il bergamotto, frutto della salute e principe degli agrumi, sposa bene tutti gli ingredienti di questa portata. In Calabria, l’accostamento tra agrumi e piatti di pesce o carne è molto frequente.

Il bergamotto

Cresce e fruttifica lungo la Costa dei Gelsomini, in provincia di Reggio Calabria. La sua coltivazione è alquanto circoscritta a questa zona, proprio nel cuore della Magna Grecia. E’ qui che si creano le condizioni ideali, il suo habitat naturale, per la produzione di questo frutto profumato, autoctono.

Bergamotto
Il bergamotto

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di riso carnaroli, 300 grammi di gamberetti, 1 litro di fumetto di pesce (facoltativo), 30 grammi di burro, mezzo bicchiere di vino bianco secco (Grecale moscato), olio evo, 1 spicchio d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, sale e pepe q.b.

Riso Carnaroli
Riso carnaroli

Procedimento per la preparazione del risotto

Se si decide di usare dei gamberetti freschi, bisogna prima pulirli accuratamente. Staccare per prima cosa, la coda dalla testa, che naturalmente porterà con se gran parte delle viscere. Estraendo la polpa dal guscio fare attenzione a non dimenticare di tirare, qualora fosse rimasto, il filamento scuro presente all’interno. Sciacquare con cura le code sgusciate sotto l’acqua corrente e mettere da parte, per creare il fumetto (facoltativo) che andrà ad insaporire ulteriormente il risotto durante la cottura. Prendete il bergamotto, una volta lavato e asciugato, con l’aiuto di un pelapatate, ricavatene dalla buccia scorzette sottilissime (evitando di asportare la parte bianca), che successivamente, su di un tagliere ridurrete a julienne. Dividete a metà, il bergamotto rimasto senza buccia e con l’ausilio di uno spremiagrumi, ricavatene il succo. Sbucciate uno spicchio d’aglio, strofinatelo sul fondo e sui bordi alti di un tegame, nel quale andrete ad aggiungere oltre all’aglio, l’olio evo, il burro, lasciando che il tutto rosoli un po’.

Gamberetti
Gamberetti

Levate l’aglio dalla padella e versatevi il riso, facendolo tostare leggermente, rimestando di tanto in tanto affinché non attacchi sul fondo. Quando il riso avrà ottenuto una bionda colorazione sfumate con il succo del bergamotto, circa un quarto di bicchiere. Appena evaporato irrorate il riso con il vino bianco. Nel contempo cuocete i gamberetti in un cucchiaio di olio per pochi minuti, salateli e bagnateli con il Grecale moscato, lasciate evaporare e tenere da parte. Conservare il tutto anche il liquido rilasciato durante la cottura. Appena il brodetto comincia a sobbollire, unite i gamberetti al riso continuando la cottura. Spegnete la fiamma, e mantecate il tutto con qualche noce di burro, aggiungendo le scorzette di bergamotto, una pioggia di prezzemolo e servite.

La tavola è un luogo di incontro, un terreno di raccolta, una fonte di sostentamento e nutrimento, è festività, sicurezza, e soddisfazione. Una persona che cucina è una persona che dà: anche il cibo più semplice è un regalo”. (Laurie Colwin)

(Foto Pixabay)

Risotto gamberetti e bergamotto, sapore fresco di Calabria ultima modifica: 2021-07-27T07:37:19+02:00 da Giusy De Iacovo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x