A Villa Rendano il premio Magnus Aureus, ospite d’eccezione l’attore Totò Cascio - itCosenza

itCosenza

EVENTI

A Villa Rendano il premio Magnus Aureus, ospite d’eccezione l’attore Totò Cascio

Premio Magnus Aureus

L’attore Totò Cascio è l’atteso ospite della prima edizione del Premio Magnus Aureus. Ideato dalla Fondazione Totò Morgana, il premio, che si rivolge alle eccellenti personalità che nel corso degli anni si sono distinte nei campi della Scienza e della Cultura, si svolgerà sabato 7 gennaio, alle 18, nell’incantevole Villa Rendano, a Cosenza.

Una Spiga d’Oro per premiare le eccellenze   

Questa prima edizione del Premio Magnus Aureus si preannuncia ricca di importanti personalità. Condotto dalla giornalista Rossella Galati, l’evento sarà impreziosito da una sfilata inedita del fashion designer calabrese Claudio Greco. I premiati riceveranno in dono la Spiga d’Oro. Sui nomi dei prescelti (si attende un vero e proprio parterre de rois), non trapela ancora alcuna indiscrezione.

Fondazione Toto Morgana

Ideato dalla Fondazione Totò Morgana

Il Premio Magnus Aureus di Cosenza nasce da un’idea della Fondazione Totò Morgana Onlus, esistente dal 2016. La Fondazione, con a capo il dottor Marco Serrao, primario di urologia del Tirrenia Hospital, si occupa di solidarietà e prevenzione uro-andrologica e si rivolge prevalentemente agli uomini dai 15 ai 35 anni. Essa offre informazioni e visite gratuite a quanti sono impossibilitati a sostenere il costo di una prestazione specialistica.

Dottor Serrao
Marco Serrao

Il presidente Marco Serrao mette le sue competenze e la sua professionalità al servizio di chi ne ha bisogno. La Fondazione ha organizzato il Premio Magnus Aureus per iniziare il 2023 con lo spirito di donare, ma soprattutto di riconoscere chi tanto dona alla nostra salute e alla nostra cultura.

Premio Magnus Aureus al bambino dagli occhi sognanti

Villa Rendano farà dunque da splendida cornice al Premio Magnus Aureus che avrà come guest star il noto attore Totò Cascio. Molti lo ricorderanno come il bambino dagli occhi sognanti nel film Premio Oscar “Nuovo Cinema Paradiso”. La fortunata pellicola del 1988, scritta e diretta da Giuseppe Tornatore, lo vide vestire i panni di Salvatore Di Vita da bambino, chiamato da tutti Totò. Quel ruolo gli valse il successo internazionale e la conquista del British Academy of Film and Television Arts nella categoria di attore non protagonista. Da allora, Cascio, oggi 43enne, è riapparso altre volte sugli schermi.

Toto Cascio Il Libro

“La gloria e la prova”, l’autobiografia di Cascio

A febbraio 2022, l’attore ha pubblicato la sua autobiografia dal titolo “La gloria e la prova”, scritta insieme a Giorgio De Martino. Nel libro racconta la “gloria” del cinema e la sua personale “prova”, rappresentata dalla patologia di cui è affetto: la retinite pigmentosa. In occasione dell’appuntamento di sabato 7 gennaio, il volume sarà donato dalla Fondazione a tutti coloro che parteciperanno. L’alta valenza del premio, unita al nobile fine della Fondazione Totò Morgana, fanno sì che l’evento sia già da ritenere un successo annunciato, assolutamente da non perdere.

(Foto: Fondazione Totò Morgana Pagina Facebook; Totò Cascio Pagina Facebook)

A Villa Rendano il premio Magnus Aureus, ospite d’eccezione l’attore Totò Cascio ultima modifica: 2023-01-04T08:09:46+01:00 da Antonietta Malito

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x