Accademia Artea: teatro, musica e spettacolo - itCosenza

itCosenza

ARTE COSENZA CULTURA

Accademia Artea: teatro, musica e spettacolo

Artea

L’Accademia Artea nasce dalla sinergia professionale e artistica degli attori, registi e autori Barbara Bruni e Francesco Antonio Conti con il Maestro Stefano Tanzillo. Le sedi sono a Cosenza in viale Giacomo Mancini e a Torano Scalo. Il progetto didattico è quello di fondere più discipline artistiche in un unico istituto di teatro, musica e spettacolo. I laboratori teatrali sono diretti e gestiti da Barbara Bruni e Francesco Antonio Conti. Professionisti del settore, con più di trent’anni di esperienza teatrale, televisiva e didattica che propongono corsi di recitazione, dizione, teatro terapia, public speaking, regia.

Accademia Artea: il biennio accademico

Inaugurazione Artea
Inaugurazione Accademia Artea

Il “BIENNIO DI AVVIAMENTO ACCADEMICO”, mira a fornire una formazione pre-accademica, propedeutica al percorso di studi accademico. Quello che l’allievo proseguirà per intraprendere il mestiere dell’attore. Gli allievi del Biennio di Avviamento dovranno obbligatoriamente frequentare molteplici discipline per un totale di 600 ore di formazione. Con docenti qualificati e di comprovata esperienza e competenza per ciascuna disciplina artistica. Sono, altresì, previste due Master Class di approfondimento. Una per ogni anno Accademico, con docenti esterni, oltre a seminari e stage e convenzioni con Accademie Teatrali riconosciute in tutta Italia. La scuola Musicale è diretta dal Maestro Stefano Tanzillo, cantante lirico e artista di fama internazionale.

Accademia Artea – Teatro – Musica – Spettacolo. Tanti corsi attivati

L’Accademia Artea propone corsi per ogni tipo di strumento musicale (tra cui: pianoforte, chitarra, batteria, violino, tromba, flauto) e materie complementari quali solfeggio, armonia, arte scenica, ecc. Particolare l’attenzione al percorso accademico dedicato al canto, con ben quattro docenti: lirico – pop – musical – cartoon (canto e doppiaggio favole animate) e cantoterapia. Quest’ultimo è un percorso dedicato ai giovani artisti speciali, che saranno seguiti da un docente qualificato. L’accademia gode di un felice gemellaggio con l’Accademia Gustav Mahel di Trebisacce, diretta dal Maestro Francesco Martino. Egli vanta uno storico di 35 anni di esperienza, che dona in opportunità, ai propri allievi e ai futuri studenti di Artea. Tra queste, la convenzione con il Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia, che permette all’interno della struttura i percorsi pre-accademici e pre-afam e dunque, la giusta preparazione per il percorso accademico. Molteplici le iniziative di Artea.

Il 21 novembre in programma ” Le belle passanti”, spettacolo teatrale in forma di concerto con Barbara Bruni e Francesco Antonio Conti

Le Belle Passanti
Locandina

La produzione di spettacoli propri, dedicati ai giovani studenti, è facilitata dalla presenza all’interno della struttura di un piccolo teatro, che conta circa 50 posti. Esso è un vero e proprio fiore all’occhiello di Artea Cosenza. Il 21 novembre il “Piccolo Teatro” aprirà le porte al territorio, per il primo dei 5 appuntamenti in programma. LE BELLE PASSANTI, spettacolo teatrale in forma di concerto di e con Barbara Bruni e Francesco Antonio Conti. Accompagnati sulla scena dagli ottimi musicisti Mario De Lio (tastiere e armonizzazioni) e Antonio Castrovillari (chitarre).

La poetica di Fabrizio De Andrè

L’idea nasce per sottolineare la condizione della donna nei tempi odierni, con la consapevolezza, che ancora oggi la figura femminile, è costretta alla sottomissione maschile fino alla violenza e molto spesso alla morte.​ La drammaturgia, si snoda attraverso la poetica musicale di Fabrizio De Andrè. Da sempre, attento e vicino alle vicende che hanno reso la donna ancor  più fragile e sottomessa, nonostante l’apparente evoluzione dell’epoca in cui viviamo.

Protagonista della serata anche il Maestro Stefano Tanzillo

Stefano Tanzillo
Stefano Tanzillo

Lo spettacolo vedrà la partecipazione di allieve dei laboratori di recitazione (Chiara Compostella, Chiara Conti, Emilia Grimoli, Rossella Peluso). Nonché di allievi del corso di canto (Christian Bruno, Rita Liparoti, Marta Naccarato, Danilo Rebecchi). Il secondo appuntamento, interesserà il Maestro Stefano Tanzillo in uno spettacolo/racconto, sulle note di uno dei compositori contemporanei più amati, Morricone. Le note dell’illustre maestro, saranno suonate da Andrea Bauleo e Mario De Lio (già docenti di Artea). Il racconto sarà di Barbara Bruni e Antonio Conti, e le voci di Giada De Luca e del Maestro Stefano Tanzillo. Toccherà poi a due spettacoli realizzati con i giovani artisti, allievi della struttura.

Accademia Artea un trampolino di lancio per divenire lavoratori dello spettacolo

L’ Accademia Artea è sempre propensa a sinergie e collaborazioni, fondamentali per una formazione completa e professionale. Essa rappresenta, un indiscusso punto di forza, dal quale i giovani artisti devono partire, per acquisire competenze ed esperienza necessarie per divenire lavoratori dello spettacolo. Sicuramente tale Accademia è un fiore all’occhiello per la cultura calabrese e per tutti coloro che sognano un giorno di calcare il palcoscenico con successo.   

( Foto Stefano Tanzillo)

Accademia Artea: teatro, musica e spettacolo ultima modifica: 2021-11-19T15:29:38+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Grazie dell’info!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x