Il tenore Andrea Tanzillo vince il concorso alla Scala di Milano - itCosenza

itCosenza

LO SAPEVI CHE musica

Il tenore Andrea Tanzillo vince il concorso alla Scala di Milano

Andrea Tanzillo

Il tenore Andrea Tanzillo vince il concorso alla Scala di Milano. La terra di Calabria continua ad evidenziare giovani talenti: quelli che ci rendono orgogliosi di essere nati nella culla della Magna Grecia. Parliamo del giovane tenore cosentino Andrea Tanzillo. Ancora studente del conservatorio di Cosenza, è una delle più promettenti voci di tenore della sua generazione. A soli 23 anni, si laurea in comunicazione e DAMS, vantando molte esperienze da protagonista in opere liriche tra cui, Nina pazza per amore e San Francesco di Paola. Prende parte alle produzioni della Traviata, Rigoletto e Nabucco. Nonché all’Aida di Zeffirelli in Cina nel 2017. Nel 2019, è protagonista dello spettacolo, “Le sette parole di Maria” del Maestro Perri, eseguito in Vaticano, a Venezia e ad Assisi. E sempre nel 2019, nello spettacolo della RAI, proposto per i cinquant’anni dell’allunaggio. In coppia con il fratello Stefano, anche lui tenore, ha calcato i maggiori palcoscenici internazionali.

Il tenore Andrea Tanzillo interpreta Rodolfo nella Bohème al Rendano di Cosenza

Momenti Dello Spettacolo
Momenti della serata al Rendano

A luglio di quest’anno vince il concorso per il biennale di perfezionamento del Teatro alla scala di Milano. Un concorso con 500 partecipanti provenienti da tutto il mondo. Il giovane Tanzillo, prima della partenza per Milano, ha salutato la sua Cosenza, esibendosi al Teatro Alfonso Rendano, nel ruolo difficile di Rodolfo, nella Bohème di Giacomo Puccini. Uno spettacolo con la regia di Emanuele Gamba, direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno. E di Natale Filice, sceneggiatore e regista cosentino. Entrambi docenti al conservatorio di Cosenza.

La riapertura del Teatro Rendano dopo la pausa Covid

Tanzillo In Scena
Tanzillo in scena

Con quest’opera pucciniana il Rendano ha riaperto le sue porte dopo una lunga chiusura Covid. Gli altri interpreti oltre Ad Andrea Tanzillo, ripetiamo nel ruolo di Rodolfo, sono stati nel ruolo di Mimì, Francesca De Blasi, di Alcindoro Fabio Napoletani, di Musetta Maria Pia Martucci. E ancora Marianna Esposito la voce narrante, e i docenti Fabio Capitanucci, Luca Bruno ed Antonio Fratto nei panni rispettivamente di Marcello, Schaunard e Colline.  L’orchestra Sinfonica del conservatorio è stata diretta dal Maestro Fabrizio Da Ros. Con i costumi dell’Atelier Marvè di Marisa Vecchiarelli. Ricordiamo che la Bohème racconta della storia d’amore commovente tra Mimì e Rodolfo in una Parigi dell’Ottocento ricca di ferventi stimoli. Un Rodolfo magistralmente interpretato da Andrea Tanzillo, che salutando la sua terra, ora parte per questa nuova ed entusiasmante avventura alla Scala di Milano. I nostri auguri e tanti complimenti a chi come lui, persegue un sogno e riesce con caparbia e professionalità a realizzarlo.

( Foto Stefano Tanzillo)

Il tenore Andrea Tanzillo vince il concorso alla Scala di Milano ultima modifica: 2021-11-02T06:17:54+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Complimenti!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x