Il primario Antonio Mastroianni e il grande giorno Covid-free - itCosenza

itCosenza

MEMORIA STORIE

Il primario Antonio Mastroianni e il grande giorno Covid-free

Mastroianni Copertina

Il primario Antonio Mastroianni e il suo “giorno importante”. Le buone notizie arrivano anche dall’ospedale Annunziata di Cosenza. Il dottore Antonio Mastroianni, medico virologo, direttore dell’Unità operativa di malattie infettive dell’ospedale di Cosenza, impegnato in prima linea nell’emergenza Coronavirus, rende noto che il reparto Covid è ormai Covid Free. Sicuramente un messaggio lanciato dal primario cosentino, con emozione e soddisfazione, dopo mesi di duro lavoro e sacrificio per sconfiggere il “nemico invisibile”. Un intero reparto, quello delle malattie infettive di Cosenza, che è diventato Covid per affrontare la pandemia e che ha lottato con eroi, ‘angeli’ vestiti di bianco. Medici e infermieri, con turni massacranti. Dopo settimane senza tregua, finalmente il reparto è Covid Free: non ci sono più pazienti contagiati ricoverati!

Covid Free
Covid Free

Il primario Antonio Mastroianni e la sua équipe

Una vittoria, una di quelle che non si dimenticano mai, che restano impresse nel cuore e che fanno capire quanto sia difficile la professione sanitaria, ma soprattutto quanto essa sia una vocazione. Una professione che ha il suo fondamento nel famoso giuramento di Ippocrate, che evidenzia l’importanza di tutelare sempre la salute dei pazienti, nel rispetto della dignità della persona, e di curare con scrupolosità, tutti coloro che ne abbiano bisogno.  Il dottor Mastroianni, presta servizio da tre anni all’ospedale Annunziata di Cosenza, un medico sicuramente con un curriculum professionale di tutto rispetto. Un orgoglio per noi calabresi, poter usufruire delle sue prestazioni e del suo ottimo lavoro. Che dire, una sfida importante, un prestigioso traguardo per lui e la sua équipe, ed ora tanta soddisfazione per la dimissione dell’ultimo paziente Covid.

Ippocrate 5ede800de7bc5
Ippocrate

Una pandemia dura e difficile

Il primario, ringrazia tutti coloro che lo hanno assistito in questo combattimento estenuante e pericoloso, e coloro che si sono impegnati per aiutare i pazienti, nel modo migliore possibile. Sostenendo il personale sanitario con forza e determinazione. Una pandemia che ha sicuramente messo a dura prova, sia la forza fisica che quella psicologica, di tutti i sanitari del nosocomio cosentino. Il peggio sembra oramai alle spalle; tante sono le guarigioni, grazie anche al Tocilizumab, il farmaco antireumatico somministrato in modo sottocutaneo, secondo un protocollo, messo a punto proprio nell’ospedale di Cosenza. Possiamo solo ringraziare il dottor Antonio Mastroianni e tutta la sua équipe di medici, infermieri e operatori socio-sanitari che hanno lavorato in costante pericolo, con vocazione missionaria.

Drug 4938120 1920 5e98dd1ebea3b
Farmaci

Una grande vittoria

Tanti guariti ma, purtroppo anche tante vite perdute, che hanno dovuto fare i conti con un destino avverso. Ma, dopo tanto dolore, una grande vittoria: la dimissione dell’ultimo paziente Covid. Ora solo tanta speranza per il futuro, ed un nemico invisibile, momentaneamente sconfitto. Siamo consapevoli del fatto che, il nemico è sempre in agguato e che, il più pericoloso, è proprio quello nei confronti del quale, non pensiamo di doverci difendere, sottovalutandolo.  È il caso di dire che “ogni giorno importante”, va ricordato per sempre.

(Foto Facebook Antonio Mastroianni / Foto Pixabay)

Il primario Antonio Mastroianni e il grande giorno Covid-free ultima modifica: 2020-06-09T07:27:29+02:00 da Daniela Santelli

Commenti

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top