itCosenza

LO SAPEVI CHE NEWS

Covid, dopo il Decreto Natale arrivano le nuove restrizioni del governo

Copertina Arancio

Covid, il governo pensa a delle nuove restrizioni per contenere il fenomeno pandemico, visto che le disposizioni del Decreto di Natale sono ormai in scadenza. Alla luce della crescita dei contagi, l’esecutivo sta valutando le prossime mosse. Sempre secondo le ipotesi emerse nel vertice tra il premier Conte, i capidelegazione di maggioranza, il ministro Boccia e alcuni membri del Cts, sembra dunque che, nel week-end del 9 e 10 gennaio in tutta Italia saranno in vigore le misure previste per la zona arancione. Tra queste, le chiusure di bar e ristoranti anche a pranzo, ma aperti solo per la vendita da asporto.

Covid, spostamento tra regioni solo per necessità

Dal 7 gennaio e fino al 15, data di scadenza dell’ultimo Dpcm, viene consentito lo spostamento tra le regioni solo per ragioni di necessità. Si pensa ad una proroga del divieto di ospitare a casa più di due parenti o amici, minori di 14 anni esclusi. La misura, già prevista nel decreto natalizio in scadenza il 6 gennaio, sarebbe prorogata fino al 15 del mese.

Divieto Spostamenti
Controlli sulle strade

Le parole della Ministra Bellanova

Ministra Bellanova
La ministra Teresa Bellanova

Nel corso del vertice sarebbe stata espressa anche preoccupazione per i ritardi nelle vaccinazioni, in particolare per la Lombardia. Nel corso del vertice Italia Viva è andata di nuovo all’attacco – “Ancora una volta di più oggi verifichiamo l’insufficienza del sistema sanitario, sancita dalla necessità di far scattare le Regioni arancioni o rosse con soglie di Rt più basse di quanto indicato in precedenza per evitare ulteriori criticità. E si verifica l’insufficienza e la poca chiarezza sul piano vaccinale. Se si vuole uscire da questo stallo dando un messaggio chiaro ai cittadini c’è un solo modo: continuare puntuale tracciamento e far chiarezza sul piano vaccinale”. Lo avrebbe detto secondo fonti IV la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova. “Il solo messaggio restate in casa è evidente che psicologicamente ed economicamente ai cittadini non basta più. A fronte di un sacrificio che chiediamo alle persone, dobbiamo dare certezze. E io per i dati che leggo, ancora ne vedo poche”.

Covid, dopo il Decreto Natale arrivano le nuove restrizioni del governo ultima modifica: 2021-01-04T08:11:35+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x