itCosenza

ASSOCIAZIONI VALORI ED EMOZIONI

Festività natalizie, il volontariato e la solidarietà non si fermano

Ritiri Derrate Da Commercianti

Il volontariato e la solidarietà continuano a far sentire la loro presenza sul territorio anche durante il periodo natalizio. Solitamente queste festività, come del resto tutte le ricorrenze, si aspettano e si condividono in primis, con le famiglie, nelle tradizioni e nei riti sacri e popolari. Esse culminano nei tradizionali pranzi e cenoni a base di piatti tipici. Gli spaghetti alla mollica ed alici, i fritti e per infine, i dolci come i turdilli al miele di fichi. Ma, il 2020 lo ricorderemo per le restrizioni imposte da una pandemia che sta sconvolgendo il mondo. Tanti lutti, ma soprattutto per l’impoverimento repentino, di una parte considerevole di popolazione. 

Copertina Volontariato e solidarietà
    Il Presidente Biagio Certo, e i Volontari  Carmelo Cutrì, Giuseppe Cutrì, Giuseppe Nicastro
    

Il volontariato e la solidarietà, la sensibilità della Gente di Calabria

consegne volontariato e solidarietà
Volontari Guardie Ambientali

Ma la sensibilità della nostra “Gente di Calabria”, non ha ignorato il grido d’aiuto di tanti concittadini. Ed ecco l’immediata risposta del mondo del volontariato che si è attivato, e non solo per l’occasione delle festività.  Riportiamo delle significative testimonianze a comprovare quanto affermato, sottolineando che ci si aiuta tra poveri, poiché spesso chi potrebbe, o per cultura o per egoismo, ha poca sensibilità e non risponde al bisogno collettivo. A Rosarno, (RC), il Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Rosarno, Biagio Certo, nonché componente del Comitato ESSE Volontariato Calabria, ha lanciato un appello sui social, che ha avuto un’immediata risposta. Ha raccolto infatti, dalle famiglie private, oltre che da alcuni fornitori all’ingrosso e negozi, derrate alimentari di prima necessità.

Il Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Rosarno Biagio Certo e le consegne

Il Presidente Biagio Certo
il Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Rosarno Biagio Certo

Esse, sono state smistate alle famiglie, con la collaborazione dei volontari Carmelo Cutrì, Giuseppe Cutrì, Giuseppe Nicastro. La testimonianza di Biagio Certo, continua con la descrizione di quanto donato. Su Rosarno, la vigilia di Natale hanno consegnato ben 86 pacchi, tutti di 12 kg. circa e contenente 3 di spaghetti, 3 penne rigate, 3 pastine, 3 latte, 3 biscotti. Poi 5 pelati, 3 lenticchie, 3 fagioli, 4 confezioni pancetta affumicata, 5 tonno, 6 succhi di frutta. E ancora, 2 riso, tritato, ragù, pollo, baccalà, stoccafisso. Infine 2 mascarpone e farina, e in aggiunta dove c’erano neonati, omogenizzati, pastine, pappine e biscotti. E le consegne si sono protratte anche a Capodanno.

Consegne Volontariato e solidarietà
Consegne dei volontari

Il volontariato e la solidarietà: tanta emozione

Ogni famiglia visitata non ha nascosto l’emozione, che brillava negli occhi dei suoi componenti che hanno provocato nei donatori altrettanta commozione. Un ‘altra testimonianza è quella di Lino Borello, Presidente di ESSE Ambiente Calabria e Comandante delle Guardie Ambientali d’Italia, unitamente ai volontari, Maria Rosaria De Stefano, Massimo Hauber, Giuseppe La Rizza, Giuseppina Procopio. Si aggiungono, Maria Generosa Procopio, Elvira Gallo, Giovanni Salvi, Vincenzo Romano, Nicola Chiera, Angela Ciconte, Emiliano Russo e Carla Elisabeth. A seguire Ronaldo Marra, Maria Grazia Bruno, Salvatore Nardini, Luigi Maiello, Michele Lavecchia, Alessio Paravati. Rispettivamente delle Sezioni Chiaravalle Centrale, Taverna di Catanzaro e Catanzaro, che hanno raccolto e distribuito derrate di prima necessità. Borrello parla di una famiglia intercettata, dove i due giovani genitori, disoccupati causa Covid, non mangiavano nulla da due giorni, razionando quel poco che avevano, per il loro bambino.

Consegne in tutto il territorio

Area Guardia Nazionale
A.E.Z.A Guardia Nazionale

Una testimonianza che ti strugge l’anima, anche perché il bisogno spesso non viene alla luce per la dignità e allora si soffre in silenzio. Altra attività ad opera della Caritas nell’hinterland di Cosenza, promossa da Don Enzo Gabriele, Parroco di Mendicino, che con i suoi volontari, ha distribuito derrate, alle famiglie bisognose del suo territorio.  E ancora a Vibo Valentia i volontari di AEZA, Florinda Albino e Vincenzina Pirelli, su iniziativa del Gruppo Parrocchiale di Joppolo “Corpus Domini e Carmel”, hanno distribuito i pacchi di Natale agli anziani soli. Così facendo, hanno aderito ad una iniziativa nazionale partita da Milano. Questo è il valore prezioso del mondo del volontariato che è pronto ad intervenire, dove lo Stato o le Pubbliche amministrazioni non arrivano.

Un sostegno per i più bisognosi: La Terra di Piero

La Terra Di Piero Sorrisi
La Terra di Piero

Completano quell’opera che le Istituzioni del Banco Alimentare e le Amministrazioni Comunali spesso per burocrazia e o disfunzioni, lasciano vuoti di intervento, come dimostrato con le testimonianze sopra. Ma fortunatamente, tali vuoti, in tutta Italia, vengono colmate dai bravi volontari. Da menzionare anche la Terra di Piero con il suo Presidente Sergio Crocco a Cosenza, che sta distribuendo derrate sul territorio cittadino. A loro va tutto il nostro affetto e plauso. Che tutto questo, sia di esempio oggi per rafforzare questa avanguardia di uomini e donne, che attraverso l’impegno volontario, alleviano necessità vitali di chi per una ragione o l’altra si trova ad essere indigente.

( Foto Biagio Certo /Foto Lino Borrello)

Festività natalizie, il volontariato e la solidarietà non si fermano ultima modifica: 2021-01-02T08:23:42+01:00 da Sante BLASI

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x