Il Pan tozzo o dolce dell'Epifania, tradizione del cosentino - itCosenza

itCosenza

Feste TRADIZIONI

Il Pan tozzo o dolce dell’Epifania, tradizione del cosentino

Pan Tozzo Dell'epifania

Il Pan tozzo o pan rozzo, è un tipico dolce delle feste natalizie, ma nello specifico dell’Epifania. Essendo calorico, la tradizione vuole che si lasciasse sul tavolo, la notte dell’Epifania, in offerta alla vecchina che portava i doni a tutti i bambini buoni del mondo. Un dolce buonissimo a base di fichi secchi, cioccolato, mandorle, cacao e tanti altri golosi ingredienti.

Frutta Secca

Ingredienti

500 gr. di Fichi secchi, 50 gr. di Mandorle pelate, 50 gr. di Noci, 70 gr. di Uvetta, 20 gr. di canditi misti,1 bustina Saporita (di misto spezie) oppure, in alternativa troverete elencate le spezie necessarie: 1cucchiaino di Cannella in polvere, 1 cucchiaino Noce moscata,1 Chiodo di garofano, 1 Anice stellato, pochi Semi di coriandolo, 30 gr. di Cioccolato fondente al 60-69%, 20 ml di Caffè, 1 cucchiaio di Cointreau (liquore all’arancia), 2 cucchiai di Cacao amaro in polvere, la Scorza di 1 arancia, Scorza di 1 limone, 50 gr di Farina 00, 5 cucchiai di Olio evo, 150 ml di acqua tiepida.

Per guarnire la torta

4 Gherigli di noci, 10 Mandorle tostate, 1 Ciliegia candita, la Scorze d’arancia (o canditi misti) q.b.

Preparazione del Pan tozzo

Vediamo ora concretamente, come si prepara il dolce Pan tozzo della provincia di Cosenza. Per prima cosa si mettono in ammollo i fichi secchi in acqua tiepida per 30 minuti circa. Colare i fichi e con l’ausilio di un trita carne macinare 250 gr di fichi. I rimanenti 250 gr ridurli a pezzetti  piccoli. Tostare le mandorle finché non sono ben colorite e croccanti. Quando sono fredde tritarle usando il batticarne. Intanto mettete l’uvetta in ammollo nell’acqua tiepida per 10 minuti. Perché il dolce abbia buona riuscita, è necessario usare una ciotola molto capiente. Questo, non solo per ospitare al suo interno tutti gli ingredienti, ma anche per la lavorare l’impasto. Per prima cosa inserire i fichi macinati e quelli ridotti manualmente a piccoli pezzi. Le mandorle tritate, le noci spezzettate, i canditi, il cacao, l’uvetta strizzata, il misto di spezie, la scorza di arancia e di limone, il cioccolato fondente tritato, il cacao, il caffè, il liquore e l’acqua tiepida.

Fichi A Pezzettoni

Mescolare bene aggiungendo la farina e l’olio che aiutano ad amalgamare tutti gli ingredienti. Il composto del Pan tozzo dev’essere morbido ma non lento o troppo duro. Lasciare riposare il dolce così condito per almeno 4 ore, ma anche più tempo se ne avete a disposizione, in modo che tutto si insaporisca per bene. Ungere una vaschetta di alluminio, tipo quelle usa e getta. Distribuire il Pan tozzo in modo uniforme, seguendo quella del contenitore, spennellando la superficie con l’olio evo e infornare a 180° per circa 50 minuti 1 ora.

Quando sfornare il Pan tozzo

Il dolce deve asciugarsi bene ma non troppo in quanto il suo interno dovrà risultare sempre umido. E’ questa la caratteristica principale a renderlo così buono. Se dopo 40 minuti inizia a colorirsi troppo, è importante coprirlo con un foglio di carta di alluminio. Sfornare il Pan tozzo e lasciarlo raffreddare. Successivamente guarnire con noci, ciliegie candite e mandorle.

Pan Tozzo

La tradizione italiana della Befana

Nel mondo della chiesa Occidentale la festa dell’Epifania, è celebrata come la dodicesima notte, ma la cui storia in Italia affascina grandi e piccini. Una tradizione costruita su di una vecchina, che in sella ad una scopa volante, nella notte tra il 5 e il 6 di gennaio, dispensa doni ai bambini buoni.

Befana

Nel gustare il dolce della tradizione e aspettando la vecchina, buona Epifania a tutti.

Il Pan tozzo o dolce dell’Epifania, tradizione del cosentino ultima modifica: 2024-01-06T11:17:52+01:00 da Giusy De Iacovo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x