Marco Calderaro. Tra cielo e terra, una stella brilla - itCosenza

itCosenza

MEMORIA SPORT

Marco Calderaro. Tra cielo e terra, una stella brilla

Marco Morrone

Marco Calderaro. Tra cielo e terra, una stella brilla. Il tempo trascorre e scandisce i battiti dei cuori di chi ti ha amato e continua a farlo. Gli anni passano, così come le immagini e i ricordi che sanno d’ amore, ma anche di tristezza. Una morte ingiusta, prematura, su un asfalto caldo, in una notte di agosto che doveva essere solo di gioia. Un destino avverso e fugace che fa finire tutto. Una vita spezzata a soli 19 anni, per colpa di cosa o di chi. Nessuna risposta purtroppo. Quello di Marco Calderaro è un nome che echeggia oramai nelle orecchie e nei cuori di tantissime persone come un tamburo battente.

Marco Calderaro, giovane promessa del calcio calabrese

Marco Calderaro
Marco Calderaro

Giovane promessa del calcio calabrese, un paio di occhi verde mare, e una bellezza fisica che eguaglia quella interiore, quella del cuore. Un leone che mai si è arreso, anche quando tutto sembrava crollare. Un sorriso dolce, profondo e sincero, che caratterizza tutte le sue foto. Si perché il sorridere era il suo motto di vita. Lui convinto che le avversità si affrontavano sorridendo. Un animo sensibile, trasparente, che amava i bambini, che amava il calcio. Un guerriero dal cuore gentile.

Marco Nove
Il giocatore Maro Calderaro

La maglia numero nove

Una maglia numero nove, quella dei bomber, quelli che gonfiano la rete tra gli applausi dei tifosi. Tanti sogni nel cassetto da realizzare ancora. L’amore smisurato verso la sua famiglia, i suoi amici. Tutti quelli che hanno avuto la fortuna di viverlo, di conoscerlo, di trascorrerci del tempo insieme, magari sorseggiando una birra fredda nelle notti d’estate, prendendo “in giro “la vita.

Maglia Nove Marco

Quella che a volte purtroppo è fatta anche di giorni crudeli ed inaspettati. La vita prosegue, con la consapevolezza che chi lo ha amato porterà avanti i suoi sogni. Improvvisamente una folata di vento riporta alla realtà. Una confusione d’azzurro mescolato al verde è ciò che resta nella mente. Un attimo senza pensiero, necessario per tornare di nuovo a pensare. Cancellare e ricostruire trovando un senso. In una notte d’estate tutto apparentemente finisce, ma le stelle continuano a cadere, e sono sciami di ricordi, che dalla mente invadono il cuore senza che te ne accorgi, perché non fanno rumore. Tornerà ciò che è stato. Accadrà.

Buon compleanno Marco

( Foto Manuela Imbrogno)

Marco Calderaro. Tra cielo e terra, una stella brilla ultima modifica: 2021-03-20T09:21:18+01:00 da Daniela Santelli

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x