itCosenza

CIBO CUCINA TRADIZIONALE

La frittata pasquale con asparagi selvatici, ricotta e salsiccia

Frittata Pasquale Con Asparagi

La tradizione calabrese, durante il periodo della Santa Pasqua, abbonda di ricette che le famiglie preparano utilizzando prodotti locali come le uova che hanno anche un valore simbolico. Esse infatti simboleggiano la vita e la rinascita: nelle tradizionali frittate calabresi, sono presenti e non meno di 12, come il numero gli apostoli. Nelle varianti, pur mantenendo gli stessi ingredienti, cambia soltanto il prodotto principe della frittata, che da il nome al piatto. Ad esempio: con i lampascioni, i carciofi, le erbette selvatiche, gli spinaci oppure con gli asparagi selvatici propri del periodo.

Asparagi

Quella che andremo a descrivere, è la frittata con gli asparagi selvatici, un must della cucina calabrese. E’ una delle varianti che si usa preparare al Sabato Santo, per gustarla dopo il rintocco delle campane che seguono la Resurrezione. È certamente una preparazione rustica, dal sapore forte per gli ingredienti usati, che ben si accompagna ad un buon bicchiere di vino rosso. Secondo la tradizione, essa ha implica il pieno coinvolgimento della famiglia, volta alla condivisione con parenti ed amici, nel giorno di Pasqua o della Pasquetta. Ogni componente ha una incombenza ben precisa, partendo dalla raccolta degli asparagi, alla reperibilità degli altri prodotti a chilometro zero. Ed infine a chi prepara la ricetta. Quest’anno purtroppo, così come il 2020, si ricorderà per le restrizioni pandemiche. Ma proprio perchè si rimane a casa con i familiari più stretti, è bene continuare l’usanza dei piatti tipici. Per non dimenticare le usanze che sanno di buono.

Ingredienti per 6 persone:

12 uova fresche, una manciata di formaggio pecorino locale, rondelle di salsiccia nostrana piccante, 800 gr. di ricotta fresca locale possibilmente di capra, un bel mazzetto di asparagi selvatici raccolti in giornata, qualche fetta di scamorza affumicata (facoltativo), olio evo, poco sale, pepe nero q.b.

Ingredienti Per La Frittata
Gli ingredienti per la frittata pasquale

Preparazione della frittata

Spuntare gli asparagi e sbollentarli in acqua leggermente salata, scolarli dopo qualche minuto di cottura. Soffriggerli a fiamma molto bassa in poco olio di oliva, con i tocchetti di salsiccia. Ultimata la cottura metterli in un colino per eliminare l’eventuale olio in eccesso. Sbattere intanto le uova ed aggiungere tutti gli ingredienti mescolando con un cucchiaio di legno, senza troppo frantumare la ricotta. Friggere quindi la frittata di asparagi nell’olio evo.

Frittata

Coprire con coperchio fino a farla dorare da entrambi i lati. Volendo, per evitare la frittura, si potrebbe cuocere anche in forno preriscaldato, tenendo conto però che il risultato finale non è lo stesso. Servire a tavola, ricordando che la frittata di asparagi selvatici è buona anche fredda, come antipasto. 

E’ una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano”.
(Alain Ducasse)

(Foto Giusy De Iacovo)

La frittata pasquale con asparagi selvatici, ricotta e salsiccia ultima modifica: 2021-04-03T06:32:19+02:00 da Giusy De Iacovo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x