itCosenza

NATURA PAESAGGIO

La Riviera dei Cedri e l’Appennino costiero di San Francesco

La Torre Di San Nicola Arcella E L'isola Di Dino

La Riviera dei Cedri e l’Appennino costiero di San Francesco. I colori prevalenti del Tirreno cosentino, riflessi dai vicini ecosistemi forestali possenti dei Monti dell’Orsomarso e dell’Appennino costiero, rendono indimenticabili e imprevedibili alcuni paesaggi di un territorio che, tra mare e monti, si estende, in provincia di Cosenza, dal Fiume Noce a nord alla foce del Savuto a sud. Tra selve aspre e selvagge e contrafforti di scoscese montagne, alcune ancora inesplorate, gli arroccati centri storici della Riviera dei Cedri e dell’Appennino costiero sono ingentiliti, dalle culture mediterranee.

La Riviera dei Cedri e l’Appennino costiero di San Francesco

Tramonto Cirella la riviera dei cedri
Isola di Cirella perla della Riviera dei cedri

Dai piccoli borghi di queste propaggini affacciate sul mare, in un’immagine complessiva che spazia da Capo Palinuro a nord a Capo Vaticano a sud, lo sguardo si allarga sulle spiagge e sulle scogliere, che caratterizzano questo lungo tratto di costa. È un territorio da apprezzare, tutelare, comprendere, godere come autentica opportunità, nonostante le spoliazioni subite nel tempo per le più svariate cause.

Il patrimonio ambientale

È tutto un percorso tra culture e natura. Da una parte il suo prezioso patrimonio ambientale, costituito dal tratto di costa tra le oasi marine dell’Isola di Dino, prospiciente Praia a Mare e gli Scogli di Isca tra Belmonte e Amantea. Con all’interno il verde lussureggiante delle montagne dell’Orsomarso e dell’Appennino. Dall’altra, la ricchezza culturale di città e paesi che hanno tutti periodi storici da richiamare a blasone di nobiltà. Esse vanno a costituire un museo diffuso, che richiama alla mente le diverse invasioni subite dalle Calabrie, nel corso di quattro millenni.

la riviera dei cedri
Scalea

Estati assolate

Ed ancora porti turistici e nautica da diporto, pesca subacquea, riserve marine, terme note sin dall’antichità classica, aree botaniche e naturalistiche. A seguire, strutture ricettive dai servizi moderni ed efficienti con personale altamente qualificato. È una regione, il Tirreno cosentino, da scoprire nel clima mite di lunghe estati fatte di sole ed a stretto contatto con la natura incontaminata del Parco Nazionale del Pollino a nord e dell’Appenino costiero  a sud. Essi, disegnano l’emozionante cornice dell’intenso azzurro del Tirreno.

Le antiche tradizioni della Riviera dei Cedri

San Lucido
San Lucido

Spiagge deserte bianche di sole e di sale, dove fanciulle invisibili sorelle di Nausicaa corrono sul frangente marino. Sono l’approdo delle più diverse culture del Mediterraneo che lasciano identità indelebili. L’ospitalità della civiltà greca, lo spirito conviviale romano, la benevolenza e la religiosità dei monaci basiliani. Sono le antiche tradizioni di queste terre, tratteggiate nella sacralità dell’ospite, nelle espressioni di fede e nel folklore delle feste popolari, nei sapori delle tradizioni enogastronomiche mediterranee.

Alte scogliere e spiagge dalla sabbia d’oro

Diamante la riviera dei cedri
Spiaggia Diamante

Alla generosa accoglienza, si aggiungono i momenti di svago e di divertimento di vacanze serene. Per lungo tempo privilegio dei soli Dei dell’Olimpo nei caratteristici borghi mediterranei della costa, Diamante, San Lucido, Fiumefreddo. Lucenti degli argentei riflessi di ulivi secolari, dove le pietre corrucciate di acropoli e teatri, si alternano a spiagge dalla sabbia d’oro. Da Belvedere, con le alte scogliere di Cetraro e Cittadella del Capo Bonifati, alle calette raggiungibili solo dal mare di San Nicola Arcella e Scalea. Ai golfi come quello dell’Isola di Dino, ai faraglioni come lo Scoglio della Regina Maria Vittoria a Guardia Piemontese Terme.

(Foto StefanoVecchione)

La Riviera dei Cedri e l’Appennino costiero di San Francesco ultima modifica: 2021-02-26T05:53:09+01:00 da Stefano Vecchione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x